Estrattori di succo a freddo: perché dire sì al loro acquisto?

Siamo diffidenti per natura e spesso facciamo fatica a fidarci anche di quelle innovazioni tecnologiche che ci promettono benessere e massima salute per il nostro organismo; ma in tutto questo che cosa ci sarà di vero? E soprattutto perché bisognerebbe scegliere questo attrezzo piuttosto che una centrifuga? Iniziamo subito con il dire che se amate sorseggiare il sapore più puro e naturale di frutta e verdura, questi elettrodomestici sono perfetti per riempire la vostra dieta e trasformarla in un perfetto stile di vita dal quale ricavare nutrienti e sali minerali. La differenza sostanziale è data dal risultato finale: a livello di prezzo una centrifuga è molto più accessibile rispetto a un estrattore, che per essere considerato “buono” deve almeno costare un minimo di 300euro. Ma è la bevanda ottenuta a far pendere l’ago della bilancia sull’estrattore: il un succo prodotto con questo attrezzo infatti è più ricco di fibre rispetto a quello ottenuto con una centrifuga, è molto più concentrato e più sano rispetto a quanto potremo preparare con la centrifuga.

Acquistando un estrattore sarà possibile anche concentrarsi sulla preparazione di diverse varietà di latte: dal latte di riso al latte di soia passando per il latte di mandorla. Tutto questo sarà ottenuto con una minor quantità di “sprechi alimentari”, e potrete conservare il preparato in frigo per un massimo di 48 ore, anche se si consiglia di consumarlo subito. Gli estrattori di succo a freddo ci permettono di assumere una bevanda dall’alta componente idrica e ricca di micronutrienti, che fornisce senso di sazietà e soprattutto permette di ridurre in modo drastico la digestione di determinate verdure che al loro stato solido richiederebbero molto più tempo.

Unico aspetto più scomodo di questo attrezzo è dato dalla fase di pulitura: se è estremamente facile scegliere ed estrarre il succo da frutta e verdura, è altrettanto difficile rimuovere polpa e avanti ottenuti dopo la spremitura. Il tutto dipende dal modello scelto, ma è certo che sia le centrifughe che gli estrattori sono composti da diversi pezzi che vanno lavati singolarmente. E da qui sorgono tutti i problemi del caso.

Ma grazie alla sua grande utilità non solo in cucina, ma anche nell’aumentare il nostro benessere fisico, l’estrattore di succo ricette è diventato uno degli oggetti più acquistati i richiesti d’Italia, dove il suo utilizzo è ormai all’ordine del giorno, soprattutto per permettere anche ai bambini di poter assumere determinate sostanze nutritive in modo facile e gustoso.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *